Home / Il ristorante

Perche' “Ca’ del Diaolo”

Perche' “Ca’ del Diaolo” Due case e due osterie!
Quattro umili rustici che formavano la contrada della “Cà del Diaolo”. Mille sono le versioni sull’origine di tale nome che si perde nei meandri del profondo Medioevo. Sta di fatto che la particolare posizione strategica all’incrocio tra due valli ne facevano luogo di tappa obbligatoria per carrettieri e commercianti, luogo di affari, di “goti”, di litigi, vendette, bestemmie... Da questa ridda di vita, pressochè quotidiana, la tradizione attribuisce l’origine di tal denominazione e così si racconta...Pare che in una giornata di particolare euforia, alcuni esaltati frequentatori dell’antica osteria stessero giocando nel vicino campo di bocce, allora esistente, quando da un banale litigio legato ad alcune irregolarità nel gioco, nacque un’animata discussione dalla quale uscirono le peggiori cattiverie. Questi episodi erano frequenti ma quel giorno si narra che proprio in quel momento stesse passando il corteo funebre di un bambino e visto che gli assidui giocatori non mostrarono nessun rispetto per quel povero corpicino esamine, il vecchio prete, indignato, maledisse quel luogo e stabilì che fosse per sempre chiamato “Ca’ del Diaolo” ...ovvero casa del diavolo.

Questa è la storia che si racconta in merito alle origini del nome di questa località che suscita da sempre grande curiosità, da qui il nome della via e successivamente anche il nome del Ristorante.

  • FAMIGLIA MARANA

    FAMIGLIA MARANA

    Nata come semplice trattoria con alloggio, oggi è un elegante ristorante albergo che offre un impeccabile servizio in un ambiente armonioso dove regnano cortesia e ospitalità perché sempre abbiate voglia di tornare da noi.

  • Gnocchi di malga

    Gnocchi di malga

    gnocchi di ricotta cotti al burro fuso e ricotta affumicata.
    Serviti in una ciotola di terracotta.

  • Costata di manzo alla brace

    Costata di manzo alla brace

    Costata di manzo cotta alla brace con sale di Maldon.

  • Ravioli al forno

    Ravioli al forno

    Ravioli cotti al forno con ripieno di bogoni al burro fuso e grana

  • Antipasto campagnolo

    Antipasto campagnolo

    Polenta con funghi e fonduta di Monte Veronese e crudo

  • Bogoni fritti

    Bogoni fritti

    Bogoni impanati fritti in salsa rosa

  • Risotto ai bogoni

    Risotto ai bogoni

    Risotto Cannaroli con bogoni profumato al basilico

  • Bogoni alle erbette

    Bogoni alle erbette

    Bogoni in umido con erbette aromatiche e polenta

  • Tagliere di affettati misti

    Tagliere di affettati misti

    Tagliere con prosciutto cotto, salame della Lessinia, crudo, speck, pancetta pepata, giardiniera e taralli.

  • Bollito con pearà

    Bollito con pearà

    Bollito misto manzo, lingua, cotechino, cren, salsa verde e pearà

  • Trilogy

    Trilogy

    Trilogia di gelato alle creme servito con la mocca di caffè

  • Lumacona

    Lumacona

    Sfoglia a forma di lumaca con crema chantilli e crema di cioccolato

  • Tris di gnocchi

    Tris di gnocchi

    Per le occasioni serviamo gnocchi al pomodoro classici,
    gnocchi agli spinaci e alla barbabietola con tastasal e rosmarino.